Come scegliere i colori più adatti per il tuo sito web?

Colori sito web

Secondo vari studi, effettuati sul comportamento degli utenti delle pagine web, si è arrivati alla conclusione che mediamente un utente impiega meno di un secondo per decidere se continuare a navigare sulla stessa pagina oppure chiudere la finestra e spostarsi su altre pagine. Ciò dipende da una moltitudine di fattori distinti, tra cui il font, l’organizzazione e la struttura del sito (la cosiddetta “usability“), i tempi di caricamento, le foto e soprattutto i colori

Sono proprio i colori l’argomento che abbiamo deciso di trattare in questo articolo. Per dare una buona prima impressione, la scelta dei colori per il proprio sito web è fondamentale. Innanzitutto è bene considerare la psicologia che esiste dietro ad ogni colore, poiché come tutti sappiamo ogni colore rispecchia un diverso modo di essere e influenza anche il nostro stato d’animo. Solitamente i colori neutri e chiari come il bianco favoriscono la leggibilità e trasmettono un senso di ordine, quindi più adatto per un blog o una pagina con molti contenuti, mentre le tonalità del blu rispecchiano professionalità e fiducia. I colori più scuri come nero e marrone raramente vengono utilizzati, nonostante si possano ottenere ottimi risultati se accostati nel modo giusto per la giusta tematica (il nero ad esempio dà un’idea di lusso).

Colori adatti al tuo sito internet

Tre colori per un risultato ottimale

Dopo questa prima anticipazione sui colori più utilizzati nei vari siti web, procediamo all’analisi per il nostro sito. Solitamente se l’azienda che desidera creare il proprio sito web possiede un logo, il focus verrà posto sui colori dello stesso logo, optando quindi per una scelta più mirata. E’ importante però individuare un massimo di tre colori da usare: un colore primario, utilizzato per il corpo del sito, un colore secondario, per gli effetti in hover o per le sezioni secondarie, ed infine un terzo colore da usare solamente per i bottoni o i CTA (Call-To-Action) a contrasto con i due colori precedenti. Possiamo considerare questa suddivisione come una buona regola da seguire per cominciare a strutturare i colori del nostro sito web. Far uso di differenti tonalità inoltre aiuta l’utente a focalizzarsi su diverse sezioni del sito, quelle che noi stessi vogliamo catturino maggiormente l’attenzione.

 

E lo sfondo…?

Il colore di sfondo del nostro sito, come già precedentemente anticipato, deve essere scelto basandosi sull’obiettivo che vogliamo raggiungere: se si tratta di un sito di carattere informativo, oppure un sito e-commerce, sarebbe preferibile uno sfondo bianco, in modo che i prodotti e i contenuti della pagina siano ben visibili; se invece vogliamo creare un sito per presentare la nostra azienda a possibili nuovi clienti, un carattere più dinamico coinvolgerà l’utente; ultimo, ma non per importanza, è un sito che esprime creatività, nel quale ci si può sbizzarrire con le più diverse tonalità, anche per quanto riguarda lo sfondo.

 

Concludendo, i colori scelti per la creazione di un sito web sono fondamentali per la buona riuscita del vostro obiettivo, ossia far sì che gli utenti navighino in esso e si informino sulla vostra attività. Noi di Kreacode, agenzia specializzata nella creazione siti web Modena,  possiamo aiutarti a trovare le giuste tonalità per il tuo sito, oltre a renderlo efficace e bello allo stesso tempo. Perchè non ci dimentichiamo che anche l’occhio vuole la sua parte. Compila il form di contatto oppure chiamaci per avere altre informazioni.